Autunno tra shiatsu e psicologia

autunnoLa medicina tradizionale cinese, base teorica su cui si è sviluppata anche la pratica dello shiatsu, associa per analogia l’autunno al movimento energetico chiamato Metallo. La tendenza di questo elemento è portare l’energia verso l’interno, rendendoci inclini all’introspezione ed all’autoanalisi. Si occupa anche della gestione di ciò che è inutile, del “lasciar andare” tutto ciò che non ci serve più o potrebbe addirittura esserci dannoso. Se non è ben equilibrato, può portarci all’incapacità di separarci da sentimenti, ricordi e oggetti che sarebbe meglio abbandonare dopo aver fatto una giusta e onesta cernita di cosa vogliamo tenere con noi, certo, ma senza lasciarci fermare dalla paura o dalla malinconia. Queste emozioni, di pertinenza anch’esse del Metallo, se sbilanciate possono portare a vivere nel passato e a considerare il futuro con inquietudine. Si blocca di fatto la possibilità di nuove esperienze perché ci preoccupano senza motivo, anche se paradossalmente ci sentiamo insoddisfatti e tristi di fronte alla situazione attuale

Condivido con voi questo pensiero tratto dalla pagina facebook della dott.ssa Genny Belfio

NON TEMERE IL VUOTO
spesso la paura di “farti il vuoto attorno” è il motore che ti fa indulgere in occupazioni e relazioni che per te non hanno più senso di essere. In questo modo ti impedisci di liberarti di ciò che è morto e creare, dal vuoto che tanto temi, nuove occasioni d’incontro ..

illustrazione di Paola Moretti

L’inverno, elemento Acqua
La primavera, elemento Legno

Posted in News Tagged with: , , , , , ,